Notizie

Cavaliere oggi. Anacronismo che attraversa imperituro secoli affrontando orde barbariche di plebi derisorie ed al contempo affascina contemporanee menti eccelse e non, cori univoci di compiacenti aperture alla storia come strumento di differenziazione e risalto dei valori dell’animo.  Di certo non mera beatificazione del passato a fronte di una demonizzazione delle generazioni attuali, semmai un modo raffinato per distinguersi nell’
La seconda proposta è di leggere frequentemente la regola OSJ. È un breve testo, facile da leggere in pochi minuti. Non è stata scritta per essere letta in occasioni solenni, ma assiduamente nel quotidiano. Al contrario del Codice della cavalleria, che obbliga ad attuare le sue leggi e vieta di violarle, come tutte le Regole religiose, la Regola OSJ non
LA PREGHIERA DELL’ORDINE   La prima proposta è di recitare ogni giorno la preghiera dell’Ordine, in unione di spirito e di cuore con tutti i fratelli e sorelle Ospedalieri di San Giovanni, La preghiera riprende gli antichi rituali dell’Ordine, con i dovuti aggiustamenti per i nostri tempi moderni. E’ stato modificato solo ciò che era necessario per soddisfare la nostra
LE PROPOSTE DI VITA DELL’ORDINE IN BASE ALL’ART. VII DELLA  REGOLA OSJ   La Regola OSJ si presenta fondamentalmente come una successione di precetti diretti ad accompagnare la vita dei membri dell’Ordine. L’Articolo VII è l’unico articolo che indica il modo per mettere in pratica i principi di vita espressi dalla Regola: “Cercherete di consacrare il vostro tempo, secondo un
Oggi è il giorno del silenzio e dell’attesa. Ricordiamo la morte di Gesù e la sua riposizione nel sepolcro.Gli amici di Gesù hanno avuto compassione del suo corpo. Lo hanno lavato, profumato, avvolto in un lenzuolo e riposto in un sepolcro scavato nella pietra.Attorno alla tomba di Gesù si crea un silenzio profondissimo. Nell’aria si sente qualche cosa di nuovo.
Oggi ricordiamo la morte di Gesù sulla croce. Le parole dette nell’ultima cena ai suoi discepoli sono diventate oggi una realtà per Gesù: «Nessuno ha un amore più grande di chi dà la vita per i suoi amici». Gesù ci considera suoi amici, e ha voluto dare la vita per noi. E’ stato pronto a soffrire, nel corpo e nell’anima,
Il Triduo pasquale è il tempo centrale dell’anno liturgico. Detto comunemente anche triduo santo o triduo sacro, celebra gli eventi del Mistero pasquale di Gesù Cristo, ossia l’istituzione dell’eucaristia, del sacerdozio ministeriale e del comandamento dell’amore fraterno, e la passione, morte, discesa agli inferi e la resurrezione.In questi tre giorni ripercorriamo il cammino di Gesù verso la croce. E’ un
  La Settimana Santa è la settimana nella quale il cristianesimo celebra gli eventi di fede correlati agli ultimi giorni di Gesù, che comprende in particolare la sua passione, morte in croce e resurrezione il terzo giorno successivo.In tutto il mondo, la maggior parte dei cristiani chiama Settimana Santa il periodo dalla Domenica delle Palme al Sabato Santo, che precede
CAPITOLO VIII L’OBBEDIENZA NELLA VITA DELL’ORDINE O.S.J. Regola, articolo VIII: La tua obbedienza sarà governata dalla Costituzione, dalla Regola attuale e dagli Usi e costumi dell’Ordine, nello spirito della Pace, amore fraterno, sempre guidato dalla fedeltà al tuo motto: PRO FIDE PRO UTILITATE HOMINUM     Continuando con la sua tradizione, l’Ordine di San Giovanni è un’Istituzione, governata dalla sua
CAPITOLO VII LA PRATICA PERSONALE O.S.J. Regola, articolo VII: Secondo un invito, personale o della Commenda, tenterai di consacrare il tuo tempo: per servire Dio mediante la preghiera e la meditazione del Vangelo, per servire coloro che soffrono, che sono l’immagine di Cristo, per servire l’Ordine.   L’Ordine di San Giovanni consiglia ai suoi membri di mettere in pratica gli